Endodonzia

Impiantologia

L'endodonzia si occupa della cura del “cuore” del dente (polpa dentaria) al fine di garantire la sopravvivenza degli elementi dentali all'interno del cavo orale per quanto più possibile evitandone così l'estrazione. Ogni dente può essere suddiviso in 3 strati che andando dall'esterno verso l'interno prendono il nome di smalto, dentina e polpa, quest'ultima ricca di vasi e nervi. Nel caso in cui la carie sia così estesa da compromettere la polpa dentale, o sia presente una frattura del dente con conseguente esposizione della stessa, il trattamento d'elezione risulta la devitalizzazione (terapia canalare), ovvero la rimozione della parte vitale del dente e la sua sostituzione mediante l'utilizzo di materiali specifici. Sarà poi necessario restituire una corretta anatomia al dente interessato; a tal fine si potrà optare per una ricostruzione diretta, qualora il dente conservi abbondante sostanza dentale, o ricorrere a intarsi o corone nel caso in cui il dente sia fortemente compromesso. Per questo motivo riteniamo che una corretta igiene orale, unita a protocolli d'igiene professionale dedicati, siano fondamentali al fine di prevenire lesioni cariose che come conseguenza possono portare alla necessità di eseguire otturazioni, terapie canalari o nei casi più gravi l'estrazione del dente interessato.

Contattaci telefonicamente o
scrivici su WhatsApp al
+39 0431.510101